Questo sito contribuisce alla audience di

Ulster (regione storica)

regione storica dell'Irlanda, compresa tra la baia di Donegal (oceano Atlantico) a W e il Mare d'Irlanda a E. Fu a lungo divisa amministrativamente in 9 contee: 3 (Cavan, Donegal e Monaghan) appartengono alla Repubblica d'Irlanda e formano la provincia dell'Ulster; le rimanenti 6 contee (Antrim, Armagh, Down, Fermanagh, Londonderry e Tyrone) sono state sostituite nel 1973 da 26 distretti e costituiscono l'Irlanda del Nord(Regno Unito). § Anticamente regno indipendente, l'Ulster fu sottomesso dall'Inghilterra alla fine del regno di Elisabetta I, con una guerra che spopolò la regione; durante il regno di Giacomo I subì massicci insediamenti di protestanti inglesi, gallesi e scozzesi, promossi col preciso scopo di anglicizzare la regione secondo un piano prestabilito (“The Plantation of Ulster”), che oltre a mutare il tessuto etnico, sociale ed economico della provincia gettò il seme delle future lotte religiose tra cattolici e protestanti. Risale a questa epoca la divisione della provincia nelle 9 contee storiche.

Media


Non sono presenti media correlati