Questo sito contribuisce alla audience di

Unióne Europèa Occidentàle

(UEO). Organizzazione intergovernativa istituita il 6 maggio 1955 con la ratifica da parte del Belgio, della Francia, della Repubblica Federale di Germania, dell'Italia, del Lussemburgo, dei Paesi Bassi e del Regno Unito degli accordi elaborati alla Conferenza di Londra e firmati a Parigi il 23 ottobre 1954. In seguito aderirono Portogallo, Spagna e Grecia. Suoi scopi erano quelli di promuovere l'unificazione europea attraverso il concordato controllo degli armamenti rispettivi e varie forme di collaborazione nel campo sociale e culturale; era inoltre preposta alla difesa dell'Unione Europea, assicurando, al contempo, lo sviluppo dei rapporti pacifici fra gli stati membri e la loro comune difesa contro pericoli esterni. A metà del 1999 l'Unione Europea Occidentale contava, oltre agli stati membri, anche Ungheria, Islanda, Polonia, Norvegia, Repubblica Ceca, Turchia in qualità di membri associati; Svezia, Austria, Danimarca, Finlandia, Irlanda in veste di membri osservatori e Bulgaria, Estonia, Lettonia, Lituania, Romania, Slovacchia, Slovenia come partner associati. Gli organi principali erano il Consiglio, composto dai rappresentanti degli stati membri (che potevano essere i ministri degli Affari esteri o della Difesa, oppure gli ambasciatori residenti a Londra), servito da un segretariato, con a capo un segretario generale, con sede a Londra; l'Assemblea (composta dai rappresentanti dei Paesi membri dell'Unione Europea Occidentale presso l'Assemblea consultiva del Consiglio d'Europa), alla quale il Consiglio presentava un resoconto annuale della propria attività. All'Assemblea facevano capo sei Comitati (della difesa e degli armamenti, degli affari politici, delle questioni scientifiche, dell'amministrazione e delle finanze, delle regole procedurali, dei rapporti con i Parlamenti nazionali). Vi era inoltre un'Agenzia per il Controllo degli armamenti e un Comitato permanente degli armamenti, incaricato di promuovere la cooperazione degli stati membri nella progettazione e fabbricazione di armi per i rispettivi eserciti. L'Unione Europea Occidentale si è di fatto dissolta nel 2000, a seguito della realizzazione di una politica estera e di sicurezza comune all'interno dell'UE.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti