Questo sito contribuisce alla audience di

Updike, John Hoyer

scrittore statunitense (Shillington, Pennsylvania, 1932-Beverly Farms, Massachusetts 2009). Tra le voci più rappresentative della narrativa americana contemporanea, Updike rappresenta i problemi dell'uomo medio, ancora legato alle tradizioni. Tra i suoi romanzi ricordiamo: The Centaur (1963; Il centauro), Couples (1968; Coppie), Marry Me! (1976; Sposami!), The Coup (1978; Il colpo di stato), Bech Is Back (1982; Bech è tornato), The Witches of Eastwick (1984; Le streghe di Eastwick) e la raccolta di poesie Telephone Poles and Other Poems (1963; Pali del telefono e altre poesie). Ma la fama di Updike è legata alla fortunata serie Rabbit, Run (1960; Corri, Coniglio), Rabbit Redux (1972; Il ritorno di Coniglio), Rabbit Is Rich (1981; Sei ricco, Coniglio) e Rabbit at Rest (1990). Nel 1991 ha pubblicato S e nel 1993 Giulietta e Romeo, in cui ripropone la storia dei due amanti veronesi ambientata negli Stati Uniti degli ultimi anni del secolo. Una raccolta di racconti è invece il volume Fratello cicala (1994), in cui affronta con nostalgia il tema della memoria. Nel 2002 è stato pubblicato il romanzo Seek my face (Cerca il mio volto), nel 2004 Villages e nel 2006 Terrorist (Terrorista), storia di un ragazzo di origine islamica che dalla provincia americana intraprende la strada del terrorismo. Parallelamente ha portato avanti la saggistica pubblicando Still Looking: Essays on American Art (2005) e Due Considerations: Essays and Criticism (2007).

Media


Non sono presenti media correlati