Questo sito contribuisce alla audience di

Védova allégra, La-

operetta in tre atti di F. Lehár su libretto di V. Léon e L. Stein, dalla commedia L'attaché di H. Melihac. Fu rappresentata per la prima volta a Vienna nel 1905. La vicenda, che ha luogo a Parigi, narra della ricca vedova Anna Glawari, il cui patrimonio, a cui guardano con interesse molti pretendenti, è invece un ostacolo per il conte Danilo, che nutre per Anna sentimenti sinceri. L'immancabile lieto fine, oltre a coronare il sogno d'amore di Anna e Danilo, salverà le dissestate finanze dell'immaginario stato di Pontevedro. Per la verve e l'invenzione melodica, la partitura di Lehár si è elevata a simbolo del genere dell'operetta.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti