Questo sito contribuisce alla audience di

Vìcchio

comune in provincia di Firenze (38 km), 203 m s.m., 138,89 km², 7145 ab. (vicchiesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro del Mugello situato sulla sponda sinistra del fiume Sieve. L'abitato si sviluppò entro le fortificazioni costruite dai fiorentini tra il 1308 e il 1324. Qui le truppe fiorentine resistettero agli imperiali durante l'assedio di Firenze dal 1529 al 1530.§ Di notevole interesse sono la pieve di San Giovanni Battista, rifatta nel 1830, la chiesa di San Martino, del sec. XIII, e il Museo d'arte sacra, intitolato al Beato Angelico (che qui nacque nel 1400 circa), che conserva importanti opere d'arte della zona. Nelle vicinanze, a Colle di Vespignano, si può visitare la casa natale di Giotto (1267-1337).§ L'agricoltura produce cereali, foraggi, uva e olive; sviluppati sono la coltivazione e la lavorazione delle castagne e l'allevamento suino e avicolo. L'industria è attiva nei comparti alimentare, elettrotecnico, meccanico, elettromeccanico, delle confezioni, del legno, delle pelli e del cuoio, dei prodotti per l'agricoltura (mangimifici). Fiorente il settore turistico.

Media


Non sono presenti media correlati