Questo sito contribuisce alla audience di

Vòlo

(Vólos.). Capoluogo del nomós Magnesia (Grecia), 82.439 ab. (2001). Si trova nella parte più interna dell'ampio golfo omonimo (in greco, Pagasētikós Kolpos). Attivo porto commerciale, è sede di industrie. § Sull'altura che domina la città si è individuata l'acropoli dell'antica Iólkos, la città tessalica da cui sarebbe partito Giasone alla conquista del vello d'oro. I resti più importanti sono di età micenea (resti del palazzo con pavimenti stuccati) e del periodo protogeometrico. Nei pressi è un sepolcro a cupola. Il museo di Volo raccoglie materiali di Iólkos, due koûroi arcaici, stele dipinte di Pagase, statue ellenistico-romane.

Media


Non sono presenti media correlati