Questo sito contribuisce alla audience di

Vaara, Elina

poetessa finlandese (Tampere 1903-1980). Esponente del gruppo letterario dei Tulenkantajat (Portatori di fuoco) espresse in forme musicali e raffinate sentimenti romantici (La roccia e il mare, 1924; Il violino d'argento, 1928; Gli aloni della notte e del sole, 1937; L'incantesimo, 1946). Tradusse la Gerusalemme liberata e la Divina Commedia.

Media


Non sono presenti media correlati