Questo sito contribuisce alla audience di

Vachtangov, Evgenij Bogrationovič

regista e attore teatrale russo (Vladikavzkaz 1883-Mosca 1922). Divenne collaboratore di K. Stanislavskij al Teatro d'Arte di Mosca e operò in particolare agli Studi Primo e Terzo del medesimo. Aderì al sistema del maestro, ma finì col subire anche altre influenze (V. Mejerchold), che lo spinsero a cercare una sintesi tra psicotecnica e “teatralità”. D'altro canto, Vachtangov coltivò una concezione “religiosa” del lavoro teatrale. L'obiettivo del regista, tra i più geniali del secolo, era un “realismo fantasioso”, ispiratogli dal radicale mutamento sociale recato dalla Rivoluzione.

Media


Non sono presenti media correlati