Questo sito contribuisce alla audience di

Vacri

comune in provincia di Chieti (22 km), 310 m s.m., 12,09 km², 1756 ab. (vacresi), patrono: san Biagio (3 febbraio).

Centro posto su un'altura tra i fiumi Foro e Dentolo. Menzionato dal Trecento col nome di Batro, passò in feudo ai Furlani, ai Caracciolo e infine ai Valignani. La parrocchiale di San Biagio risale al Settecento e conserva una tela del 1643.§ La piccola industria opera nei settori edile, dell'arredamento, dell'abbigliamento e degli infissi. L'agricoltura produce uva, olive e cereali. È praticato l'allevamento ovino, bovino e suino.§ La seconda domenica di maggio ha luogo la processione che, preceduta da una ragazza vestita di bianco recante un'immagine della Madonna delle Grazie, raggiunge a piedi Francavilla al Mare.

Media


Non sono presenti media correlati