Questo sito contribuisce alla audience di

Valèrio Flacco Setino Balbo, Gàio

(latino Caíus Valeríus Flaccus Setīnus Balbus). Poeta epico latino (sec. I d. C.). Poco si conosce della sua vita: di condizione elevata, nativo forse di Sezze (da cui l'agnomen Setinus), visse al tempo degli imperatori Flavi, a cui tributa elogi. La sua opera Argonautica narra il mito del vello d'oro e in particolare l'amore di Medea per Giasone. Il modello di Valerio Flacco è necessariamente Apollonio Rodio, con le sue Argonautiche, ma l'ispirazione è piuttosto quella virgiliana.

Media


Non sono presenti media correlati