Questo sito contribuisce alla audience di

Valdemaro IV

Atterdag, re di Danimarca (ca. 1320-castello di Gurr, Sjælland, 1375). Eletto re nel 1340, riuscì a risanare le casse dello Stato inasprendo le tassazioni e vendendo ai Cavalieri Teutonici i diritti danesi sull'Estonia (1346); ridimensionò il potere dell'aristocrazia sottraendo ai conti di Holstein e ad altri nobili vasti possedimenti; strappò alla Svezia le regioni meridionali (Scania, Halland e Blekinge) e riuscì anche a occupare l'isola di Gotland, con l'importante centro commerciale di Visby. Batté le forze dell'Hansa nella battaglia navale di Helsingborg (1362), ma dovette poi affrontare un'alleanza tra l'Hansa, la Svezia, la Norvegia, e accettare la Pace di Stralsund (1370) e concedere alla Lega privilegi economici, politici e commerciali di grande rilievo.

Media


Non sono presenti media correlati