Questo sito contribuisce alla audience di

Valdivia

città (123.464 ab. nel 1998) del Cilemeridionale, nella regione di Los Lagos, 380 km a S di Concepción, sul fiume omonimo, presso la sua foce nell'Oceano Pacifico. Situata sull'Autostrada Panamericana e collegata alla ferrovia Santiago-Puerto Montt, è un attrezzato porto commerciale, che si avvale anche dell'avamporto di Corral, ed è sede di industrie alimentari, meccaniche, conciarie e del legno. Università (Universidad Austral de Chile, 1954). Aeroporto. La città, il cui sviluppo economico iniziò a partire dal 1850 grazie all'immigrazione tedesca, fu gravemente danneggiata dal terremoto e dal maremoto del 22 maggio 1960. § Fondata dal conquistador Pedro de Valdivia (donde il nome), nel 1552, per molto tempo segnò il confine con le terre degli Araucani. Nel 1643 fu occupata da una spedizione olandese, che però dovette presto ritirarsi sotto gli attacchi incessanti degli Araucani. Nel 1740 passò sotto la giurisdizione cilena; divenne capoluogo di provincia nel 1826, rimanendo tale sino alla riforma amministrativa del 1975.

Media


Non sono presenti media correlati