Valencia (comunità autonoma)

(Valencia o Comunidad Valenciana). Comunità autonoma della Spagna orientale, 23.254 km², 4.692.449 ab. (stima 2005), 202 ab./km², capoluogo Valencia. Province: Alicante, Castellón e Valencia. Confini: Catalogna (N), Aragona (NW), Castiglia-La Mancha (W), Murcia (S), mar Mediterraneo (E).

È tra le regioni più popolose della Spagna. La costa, prevalentemente bassa e sabbiosa, si articola a N con il Golfo di Valencia, e a S con due promontori: il Capo de la Nao e il Capo de Palos. L'entroterra è montuoso: a N il Sistema Iberico da cui discende il fiume Turia, a S la Cordigliera Betica da cui discende il fiume Segura. Il clima è di tipo mediterraneo, e favorisce i flussi turistici che sono molto abbondanti nella stagione estiva. La popolazione è concentrata nei centri della fascia costiera, fra cui, oltre al capoluogo, vero polo di attrazione regionale, vi sono altri centri di livello medio, fra cui Alicante.Le vie di comunicazione, ferroviarie e autostradali, seguono la costa mediterranea. Valencia e Alicante sono sedi di aeroporti internazionali. § L'economia regionale si basa su produzioni agricole tipicamente mediterranee, come i prodotti ortofrutticoli delle huerta nei pressi di Valencia (ortaggi, uva, tabacco, fiori, agrumi, frutta, olive); il settore industriale è attivo nel comparto agroalimentare, ma anche meccanico, tessile e cantieristico (porto di Villanueva del Grao). Il settore terziario è particolarmente sviluppato grazie alle risorse turistiche della regione, numerose e valorizzate.

Media


Non sono presenti media correlati