Questo sito contribuisce alla audience di

Valentino (eretico)

eretico (sec. II). Fra i maggiori esponenti dello gnosticismo cristiano, fu caposcuola di una corrente che si diffuse in Italia, Gallia, Egitto e Siria, costantemente combattuta dagli antichi Padri della Chiesa. Difficile ricostruire il suo pensiero dai frammenti pervenuti e dalle testimonianze degli avversari. Pare avesse un carattere mistico-speculativo incentrato sul tema della salvezza dell'uomo.

Media


Non sono presenti media correlati