Questo sito contribuisce alla audience di

Vanóni, Ornèlla

attrice e cantante italiana di musica leggera (Milano 1934). Ha esordito come attrice di prosa, vincendo anche alcuni premi, per poi dedicarsi alle “canzoni della mala” (Ma mi, Le Mantellate). Nel 1974, ha fondato la casa discografica Ha raggiunto il successo interpretando canzoni di G. Paoli, S. Bindi, S. Endrigo, M. Lavezzi e altri (Senza fine, Che cosa c'è, La musica è finita, Innamorarsi).Tra i suoi lavori più recenti: Sogni proibiti (2002), in cui reinterpreta in italiano classici firmati da B. Bacharach e Ti ricordi? No non mi ricordo (2004).

Media


Non sono presenti media correlati