Questo sito contribuisce alla audience di

Van Vleck, John Hasbrouck

fisico teorico statunitense (Middletown, Connecticut, 1899-Cambridge, Massachusetts, 1980). Già dagli anni Trenta contribuì alla formazione della teoria degli ioni magnetici immersi in un mezzo cristallino; lo studio dell'interazione fra uno ione magnetico e il suo ambiente condusse successivamente Van Vleck a fondamentali indagini sulle interazioni magnetiche. A Van Vleck si deve inoltre lo studio sistematico della natura dei legami chimici. Ebbe, con N. F. Mott e P. Anderson, il premio Nobel 1977 per la fisica.

Media


Non sono presenti media correlati