Questo sito contribuisce alla audience di

Vane, John Robert

biochimico inglese (Tardebigg, Worcestershire, 1927). Direttore dal 1973 dei laboratori di ricerca della Wellcome, ha dedicato in particolare le sue ricerche alle prostaglandine, scoprendo tra l'altro che la sintesi di tali sostanze è inibita dai farmaci antinfiammatori non steroidei, come l'aspirina e l'indometacina; ha altresì individuato la prostaciclina, un potentissimo vasodilatatore. Nel 1982 è stato insignito, con S. Bergström e B. I. Samuelsson, del premio Nobel per la medicina.

Media


Non sono presenti media correlati