Questo sito contribuisce alla audience di

Vapcarov, Nikola

poeta bulgaro (Bansko 1909-Sofia 1942). Militò nel Partito comunista clandestino e fu assassinato dai nazisti. Vapcarov fa parte, con G. Milev e H. Smirnenski, della grande triade di poeti proletari. Nel 1940 uscì la sua raccolta Canti del motore ma la maggior parte dei suoi versi è stata pubblicata postuma. Poeta lirico-tragico, profondamente legato alle lotte e alla speranza di riscatto della classe operaia, Vapcarov rispecchia, con pathos e sincerità, la sua epoca terribile e dura.

Media


Non sono presenti media correlati