Questo sito contribuisce alla audience di

Varése, lago di-

bacino lacustre(superficie 15 km²; profondità massima 26 m) della Lombardia (provincia di Varese) a 238 m s.m. ai piedi del monte Campo dei Fiori, fra l'estremità meridionale del Lago Maggiore, a W, e la città di Varese, a E. Riceve le acque di numerosi torrenti e del canale Brabbia (emissario del lago di Comabbio) e versa le proprie acque nel Lago Maggiore tramite il torrente Baradello. È sviluppato il turismo. § Le zone rivierasche furono sicuramente abitate in epoca preistorica e in particolare in una fase avanzata nel Neolitico medio (facies dei vasi a bocca quadrata) e finale (facies di Lagozza). Copiosissimi resti sono stati raccolti soprattutto a Bodio, Cazzago Brabbia, Bardello e all'isola Virginia, località in cui sorsero insediamenti di natura palafitticola o palustre in genere.

Media


Non sono presenti media correlati