Questo sito contribuisce alla audience di

Varano, Alfònso

poeta italiano (Ferrara 1705-1788). Discendente dall'illustre famiglia dei Varano, compose numerose liriche di tipo arcadico e le tragedie Demetrio (1749), Giovanni di Giscala (1754), considerata il suo capolavoro, Agnese, martire del Giappone (1783) e Saeba, regina di Ginge e di Taniorre (postuma). La fama di Varano è però legata soprattutto alle 12 Visioni sacre e morali (1749-66), che si richiamano a un dantismo esteriore e coreografico nei risultati artistici, ma con radici profonde nello spirito della Controriforma.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti