Questo sito contribuisce alla audience di

Vardar

fiume (lunghezza 420 km; bacino 28.410 km²) della Penisola Balcanica, tributario del Mar Egeo. Nasce nella Repubblica della Macedonia dal versante meridionale del Šar-planina e scorre dapprima verso NE, bagnando Gostivar e la pianura di Polog, quindi verso SE, toccando la città di Skopje. Dopo aver inciso presso Demir Kapija una lunga e profonda gola, piega verso S ed entra in territorio greco (regione della Macedonia), dove scorre in un'ampia pianura prima di sfociare nel golfo di Salonicco. I suoi principali affluenti sono i fiumi Treska e Crna da destra, Lepenac, Pčinja e Bregalnica da sinistra. Il Vardar è navigabile solo per piccoli natanti. In greco, Axiós o Bardárēs.

Media


Non sono presenti media correlati