Questo sito contribuisce alla audience di

Varela, Pedro

uomo politico uruguaiano (Florida 1837-1906). Presidente del Senato, assunse interinalmente il potere esecutivo (febbraio-marzo 1868); nel 1875 il colpo di stato del colonnello Latorre lo portò alla presidenza della Repubblica. Rimase in carica un anno, che passò alla storia uruguaiana come l'año terrible, in cui alla profonda crisi economica si aggiunsero agitazioni violente e sanguinose repressioni. Fu deposto dallo stesso colonnello Latorre (marzo 1876).

Media


Non sono presenti media correlati