Questo sito contribuisce alla audience di

Varhrān II

re sassanide dell'antica Persia (m. 293). Succeduto (276) al padre Varhrān I, sconfitto più volte dai Romani, fu costretto a riconoscere loro il possesso dell'Armenia e della Mesopotamia. Riuscì invece a schiacciare il tentativo scissionista del fratello Ohrmazd.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti