Questo sito contribuisce alla audience di

Variété

film tedesco (1925) di E. A. Dupont. Melodrammatico triangolo di sesso, gelosia e vendetta fra trapezisti di circo, nobilitato dalla tensione psicologica, che esplora in “soggettiva” i vari stati d'animo. Il metodo aprì la strada al cinema tedesco della “nuova oggettività”.

Media


Non sono presenti media correlati