Questo sito contribuisce alla audience di

Vchutemas

istituto superiore d'arte e di architettura di Mosca, sorto nel 1920 dalla fusione dei numerosi istituti di architettura, pittura e scultura presenti nella città. L'insegnamento del Vchutemas si propose di rovesciare i metodi tradizionali di imitazione dell'antico con una prassi didattica rivoluzionaria; fondato nei medesimi anni in cui si creò il Bauhaus di Weimar, ebbe notevoli analogie con l'istituto tedesco. Il Vchutemas prevedeva sezioni di insegnamento con corsi propedeutici comuni per tutte le discipline artistiche e corsi destinati a indirizzare l'allievo, attraverso l'esperienza, alla ricerca personale e all'invenzione, secondo un metodo elaborato da N. A. Ladovskij, N. V. Dokučaev e V. K. Krinskij, consistente nello studio delle strutture formali e delle forme artistiche, dei loro elementi, delle loro proprietà, del colore e della grandezza plastica, sulla base della percezione psicofisiologica. Tra coloro che insegnarono al Vchutemas si ricordano I. A. Golosov, A. M. Rodčenko e i fratelli Vesnin, che vi svolsero la loro attività dal 1923 al 1931.

Media


Non sono presenti media correlati