Questo sito contribuisce alla audience di

Venèzia, gólfo di-

vasta insenatura del mare Adriatico (di cui costituisce l'estremità settentrionale) che bagna a W e a N il territorio italiano del Venetoorientale e del Friuli-Venezia Giuliameridionale e a E il territorio sloveno e croato dell'Istriaoccidentale; la maggiore articolazione si trova a NE ed è rappresentata dal golfo di Trieste. I suoi limiti estremi sono il Delta Padano a SW e il capo Promontore, cuspide meridionale dell'Istria, a SE. Le sponde sono basse, sabbiose e per lunghi tratti orlate di lagune (Veneta o di Venezia, di Marano, di Grado) dalle foci del Po fino al golfo di Panzano; alte, rocciose e a volte molto articolate tra quest'ultima insenatura e il capo Promontore. Vi sfociano vari fiumi, fra i quali il Po, l'Adige, il Brenta, il Piave, la Livenza, il Tagliamento, l'Isonzo, il Timavo e il Quieto. I porti principali sono quelli di Venezia, di Monfalcone e di Trieste; fra i centri balneari sono da citare, in territorio italiano, Rosalina Mare, Sottomarina, Lido di Venezia, Lido di Iesolo, Caorle, Bibione, Lignano Sabbiadoro, Grado, Duino-Aurisina, Sistiana e Grignano; in territorio sloveno Capodistria e Portorose; e in territorio croato Umago (in croato Umag), Parenzo, Rovigno e Pola.