Questo sito contribuisce alla audience di

Venèzia Giùlia

termine di origine dotta, già proposto nel 1863 dal glottologo goriziano Graziadio Isaia Ascoli, usato per indicare, fra i due conflitti mondiali, i territori orientali acquisiti dall'Italia a conclusione della prima guerra mondiale, cioè le province di Pola, Fiume, Gorizia e Trieste. Corrisponde ai territori delle province di Gorizia e di Trieste, inclusi nel 1947 nella regione amministrativa Friuli-Venezia Giulia.

Media


Non sono presenti media correlati