Questo sito contribuisce alla audience di

Vendóne

comune in provincia di Savona (58 km), 398 m s.m., 10,11 km², 431 ab. (vendonesi), patrono: sant’ Antonino (2 settembre).

Centro situato sulle colline sul versante sinistro della valle del torrente Arroscia. Il territorio, compreso nella Marca aleramica, entrò nel 1251 sotto la giurisdizione del comune di Albenga. Feudo parziale dei marchesi di Clavesana e della Chiesa ingauna (1302-11), fu ceduto ad Albenga con la quale seguì le vicende della Repubblica di Genova.Nella frazione di Castellaro sorge il castello medievale dei Clavesana, di impianto triangolare con una torre esagonale in ciottoli di fiume, rinforzata agli angoli da possenti conci di pietra.§ L'economia si basa sull'agricoltura, che è rivolta alla coltivazione della vite, degli alberi da frutto e soprattutto dell'olivo.

Media


Non sono presenti media correlati