Questo sito contribuisce alla audience di

Victoria, Tomás Luis de-

compositore spagnolo (Ávila ca. 1550-Madrid 1611). Allievo forse di G. P. da Palestrina, nel 1569 fu nominato maestro di cappella di S. Maria di Monserrato, dal 1573 al 1578 presso il seminario romano e la chiesa di S. Apollinare. Ordinato sacerdote nel 1575, nel 1579 entrò al servizio dell'imperatrice Maria. Dal 1596 al 1607 fu cappellano nel monastero madrileno delle Descalzas Reales. Autore di una produzione interamente dedicata al repertorio sacro, diede il meglio di sé nell'Officium Hebdomadae Sanctae, per 4-8 voci (1585) e nell'Officium Defunctorum per 6 voci (1605). A un grande rigore formale unisce una fortissima tensione espressiva che ne fanno il più grande polifonista spagnolo del Cinquecento.

Media


Non sono presenti media correlati