Questo sito contribuisce alla audience di

Vinci, Leonardo

compositore italiano (Strongoli, Catanzaro, 1690/96-Napoli 1730). Compositore di rilievo nell'evoluzione della scuola napoletana, esordì nel 1719 con una commedia musicale in dialetto (Lo cecato fauzo) e nel 1722 fu rappresentata la sua prima opera seria (Publio Cornelio Scipione). Compositore molto fertile e di successo, scrisse una quarantina di opere, tra cui: Silla Dittatore (1723), La mogliera fedele (1724), Ifigenia in Tauride (1725), Astianatte (1725), La caduta dei decemviri (1727), Artaserse (1730). Scrisse anche musica sacra, oratori, messe, mottetti e la cantataLa contesa dei numi (1729).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti