Questo sito contribuisce alla audience di

Visciano

comune in provincia di Napoli (33 km), 340 m s.m., 10,89 km², 4621 ab. (viscianesi), patrono: san Sebastiano (20 gennaio).

Centro posto nel Subappennino campano. Di antica origine, nel 1278 fu donata da Carlo d'Angiò a Bertrando del Balzo; passò poi ai Sanseverino, ai Pignatelli e ai Lancellotti. Fu danneggiato dal terremoto del 1980. Il santuario di Maria Santissima Consolatrice del Carpinello conserva un'icona bizantina e una statua del sec. XVIII.§ L'agricoltura produce nocciole, pomodori San Marzano DOP e frutta (pesche, albicocche, fragole e ciliegie).

Media


Non sono presenti media correlati