Questo sito contribuisce alla audience di

Visentini, Bruno

uomo politico italiano (Treviso 1914-Roma 1995). Avvocato, prese parte alla Resistenza e alla fondazione del Partito d'Azione. Membro della Consulta, fu sottosegretario alle Finanze nel primo governo De Gasperi(1945-46). Vicepresidente dell'IRI (1950-72) e presidente della Olivetti (1964-74), ha avuto importanti incarichi nella Confindustria. Deputato (1972), è stato senatore dal 1976 al 1992. Ministro delle Finanze nei governi Craxi (1983-87), nel 1979 era nominato presidente del PRI, carica dalla quale si dimetteva nel 1992 per dissensi politici con il segretario G. La Malfa. Presentatosi nelle elezioni del marzo 1994 con i Progressisti, veniva rieletto senatore.

Media


Non sono presenti media correlati