Questo sito contribuisce alla audience di

Vittoriàle degli Italiàni

complesso monumentale, che sorge sul colle di Cargnacco, nei pressi del comune di Gardone Riviera (provincia di Brescia). Fu dimora di Gabriele D'Annunzio dal 1921 al 1938, anno della sua morte. Donato dal poeta all'Italia nel 1923, fu poi dichiarato monumento nazionale ed eretto a fondazione (1937). All'ingresso si trova il teatro, d'ispirazione greca, aperto panoramicamente sul lago di Garda. La casa (o Prioria) conserva gli arredi, le suppellettili, i cimeli storici, i libri e gli oggetti personali di D'Annunzio. Nell'Auditorium (sul cui soffitto domina lo SVA, l'aereo con il quale il poeta sorvolò Vienna nel 1918), è stata allestita una mostra fotografica permanente dedicata alla vita di D'Annunzio. Accanto si trova il Museo della Guerra, dedicato alle imprese che videro protagonista il “vate”. Nel vasto parco è incastonata la prua della nave Puglia (donata dalla Marina Militare Italiana nel 1923); in un apposito edificio è conservato il motoscafo MAS con il quale D'Annunzio prese parte alla “beffa di Buccari”. Interessante è la biblioteca-archivio, dove sono raccolte le opere del poeta, edizioni rare dei suoi autori preferiti e spartiti (con autografi di musicisti come Wagner e Debussy). In posizione panoramica sul Colle Mastio si trova il Mausoleo, che accoglie le spoglie di alcuni protagonisti dell'impresa di Fiume e, dal 1963, quelle dello stesso poeta.

Media


Non sono presenti media correlati