Questo sito contribuisce alla audience di

Viverra

genere di Carnivori della famiglia dei Viverridi (sottofamiglia dei Viverrini), comprendente le 3 specie di viverre propriamente dette o civette dell'Asia meridionale: Viverra zibetha, Viverra megaspila e Viverra tangalunga, che vivono in una varia gamma di habitat. La specie più nota è Viverra zibetha, lunga sino a 80 cm ca., dalla pelliccia a pelo lungo, con fitta maculazione nera su fondo grigiastro o bruno-fulvo, con alcune strisce larghe bianche e nere sui lati del collo e della gola, formanti di solito 3 collari neri e 2 bianchi. Ha unghie retrattili. Di abitudini terricole e notturne, vive prevalentemente nelle foreste; la dieta è carnivora, integrata da vegetali. Le sue ghiandole anali producono lo “zibetto” in grande quantità, sostanza pregiata per la profumeria, ciò che ne motiva l'allevamento in cattività. Viverra megaspila è limitata a parte della Malesia, mentre Viverra tangalunga alle Indie orientali e alle Filippine.

Media


Non sono presenti media correlati