Questo sito contribuisce alla audience di

Vladimir (provincia)

(Vladimirskaja oblast’). Provincia della Russia occidentale, 29.000 km², 1.472.621 ab. (stima 2006), 51 ab./km², capoluogo: Vladimir. Confini: province di Rjazan, Mosca, Jaroslavl, Ivanovo e Nižegorod.

La provincia si estende su un territorio pianeggiante limitato a E dal fiume Oka, attraversato dal fiume Kljazma e bagnato da numerosi laghi (lago Kšana). Gran parte della sua superficie è ricoperta da foreste. Le più importanti riserve naturali della provincia sono il Parco Naturale Meščera e la Riserva Naturale Gusevskoj. Il clima è di tipo continentale. Nelle zone settentrionali e meridionali la vegetazione prende le forme della taiga, mentre al centro il suolo gode della caratteristica fertilità delle terre nere, che favoriscono lo sviluppo del settore agricolo (patate, lino). Risorse economiche per gli abitanti sono anche l'allevamento (latte, carne), lo sfruttamento forestale e del sottosuolo (torba, calcare a Oksko-Tsninsk, sabbia e argilla) e l'industria (ingegneristica, metallurgica, alimentare, del vetro, del legno). Città importanti, oltre al capoluogo, sono Kovrov, Murom, Gus'-Hrustal'nyj e Aleksandrov. La provincia è inoltre un'importante meta turistica: fa parte infatti del cosiddetto “Anello d'Oro”, un gruppo di antiche città disposte a cerchio intorno a Mosca. Le sette città che ne fanno parte (le maggiori sono Vladimir, fondata nel 990 d. C. dal principe Vladimir Svjatoslavič, e Suzdal, dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO) costituiscono a loro volta il “Piccolo anello d'Oro” della Provincia di Vladimir. § Il Gran Principato di Vladimir nasce nel 1157 per volere del principe Andrea Bogoljubskij; divenuto uno dei centri politici, economici e culturali più importanti della Russia, il potere del Principato si deteriorò dopo l'invasione mongolo-tartara del 1238. Vladimir rivestì un ruolo importante durante la seconda guerra mondiale, in quanto sede di numerose e importanti industrie belliche. La provincia, nei suoi attuali confini, nacque nel 1945.

Media


Non sono presenti media correlati