Questo sito contribuisce alla audience di

Vogel, Julius

uomo politico neozelandese (Londra 1835-East Malesey, Surrey, 1899). Emigrò in Nuova Zelanda nel 1861. Eletto deputato, fu capo dell'opposizione (1865-68), quindi ministro del Tesoro nel governo Fox (1869-73) e infine premier (1873-75, 1876). Nelle due cariche si fece promotore di grandiosi progetti di costruzioni edilizie, stradali e ferroviarie, finanziati con prestiti contratti a Londra. Fu fautore dell'annessione delle Figi (1874). Agente della Nuova Zelanda a Londra (1880-84), entrò poi nel governo Stout (1884-87), ma il fallimento della sua politica economica lo costrinse a dimettersi da deputato e ministro e a ritirarsi in Inghilterra.

Media


Non sono presenti media correlati