Questo sito contribuisce alla audience di

Voiculescu, Vasile

poeta e prosatore romeno (Pîrscov, Buzău, 1884-Bucarest 1964). Formatosi nell'ambito della rivista Gândirea (Il pensiero), scrisse numerose raccolte di versi riuniti nel 1944 nel volume Poesie. Nella ricca tematica di questo artista, che accoglie la rappresentazione paesistica comunicandoci il sentimento della fecondità agreste, occupa un posto centrale l'uomo interiore nel suo rapporto con Dio, il conflitto tra materia e spirito. A questo motivo si ispira anche la sua ultima opera, uscita postuma nel 1964: Gli ultimi sonetti ideati da Shakespeare nella traduzione immaginaria di V. Voiculescu. Postuma (1966) è stata pubblicata anche una raccolta di Racconti.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti