Questo sito contribuisce alla audience di

Voronež (provincia)

(Voronežskaja oblast’). Provincia della Russia occidentale, 52.400 km², 2.3163.648 ab. (stima 2006), 44 ab./km², capoluogo: Voronež. Confini: province di Belgorod, Kursk, Lipeck, Rostov, Saratov, Tambov e Volgograd; Ucraina (SW).

Si estende su un territorio prevalentemente pianeggiante situato nella regione della Terre Nere, all'apice del bacino del Don; attraversata dai fiumi Don, Voronež, Bitjug e Hopër. Il paesaggio comprende foreste e zone steppose. Il clima è continentale. La provincia ha una delle economie più industrializzate e competitive dell'intera Federazione Russa; risorse economiche principali per gli abitanti (russi, ucraini, armeni, bielorussi) sono l'agricoltura (cereali, patate, barbabietole da zucchero, tabacco), l'allevamento, lo sfruttamento del sottosuolo (argille, sabbie, gesso, marmo, calcare, fosforiti) e soprattutto l'industria (metallurgica, siderurgica, meccanica, aeronautica, chimica, alimentare), che si concentra nel capoluogo e nelle città di Borisoglebsk, Liski e Rossoš.

Media


Non sono presenti media correlati