Questo sito contribuisce alla audience di

Vries, Adriaen de-

scultore olandese (L'Aia ca. 1560-Praga 1626). Considerato uno dei maggiori scultori del manierismo nordico, si formò a Firenze col Giambologna, rimanendo fortemente influenzato dalle eleganze intellettualistiche del maestro. Attivo per numerose corti europee, fu lo scultore prediletto di Rodolfo II a Praga, eseguendo grandi gruppi di soggetto celebrativo e numerosi bronzetti di soggetto mitologico, che sono le sue realizzazioni più felici.

Media


Non sono presenti media correlati