Questo sito contribuisce alla audience di

Vydunas

pseudonimo dello scrittore lituano Vilius Storasta (Jonaičiai, Pilkalne, 1868-Detmold, Repubblica Federale di Germania, 1953). Ricco di interessi culturali, scrisse opere di carattere filosofico in cui espose dottrine mistiche impregnate di teosofia indiana (L'edificazione del tutto, 1910; La morte e l'aldilà, 1920; La coscienza, 1935), le trilogie drammatiche Le ombre degli antenati (1908), ideata sotto l'influsso degli Avi di A. Mickiewicz, La fiamma eterna (1913), glorificazione dell'antica religione lituana, i misteri Le campane dei mari e La strega, il dramma Le vie delle stelle.

Media


Non sono presenti media correlati