Questo sito contribuisce alla audience di

Wagenaar, Johan

compositore, organista, direttore d'orchestra olandese (Utrecht 1862-L'Aia 1941). Studiò nella città natale e si perfezionò a Berlino; dal 1887 fu una delle più rappresentative personalità musicali di Utrecht dove fu insegnante presso la scuola di musica, organista della cattedrale, direttore di cori. Dopo aver svolto attività di direttore d'orchestra in vari centri olandesi, fu nominato nel 1919 direttore del Conservatorio dell'Aia, carica che occupò sino al 1927. Fu autore di opere teatrali, di cantate, di composizioni corali, si ricorda soprattutto per l'elegante produzione sinfonica, ispirata ai modi del tardoromanticismo tedesco. Il figlio Bernard, compositore e violinista naturalizzato statunitense (Arnhem 1894-York, Maine, 1971), studiò a Utrecht. Trasferitosi negli USA, nel 1921 entrò a far parte della New York Philarmonic come violinista e dal 1927 insegnò presso la Juillard Graduate School of Music. Compositore eclettico, scrisse l'opera Pieces of Eight (1944), melodrammi, sinfonie e varia musica da camera.

Collegamenti