Questo sito contribuisce alla audience di

Wagner-Régeny, Rudolf

compositore tedesco (Szasz-Regen, Transilvania, 1903-Berlino 1969). Compiuti gli studi a Lipsia e Berlino, fu direttore d'orchestra per i balletti di R. von Laban. Dal 1950 si dedicò all'insegnamento a Berlino Est, dove mantenne stretti contatti con il Berliner Ensemble di Brecht, contribuendo a creare una nuova forma di teatro musicale, semplice e chiaro. Tra le sue opere si ricordano Der Günstling (1935; Il favorito), Johanna Balk (1941) che fu vietata dai nazisti, Persische Episode (1950), Prometheus (1959) e Das Bergwerk zu Falun (1961; La miniera di Falun) in cui giunge a una sintesi con la dodecafonia. È anche autore di cicli di Lieder, tra cui alcuni su testo di Brecht (1950), cantate, balletti e varia musica da camera.