Questo sito contribuisce alla audience di

Wahle, Richard

filosofo austriaco (Vienna 1857-1935). Fu professore a Vienna e scrisse Tragikomödie der Weisheit (1915; La tragicommedia della saggezza). Tende allo psicologismo e all'empirismo e riduce la realtà al puro Io psichico.