Questo sito contribuisce alla audience di

Waldersee, Alfred, cónte

generale tedesco (Potsdam 1832-Hannover 1904). Distintosi nella guerra franco-prussiana del 1870, sostituì H. K. B. von Moltke come capo di Stato Maggiore generale (1888) e nel 1900 assunse il comando delle forze internazionali che repressero la rivolta dei Boxers in Cina. Fautore di una guerra preventiva contro Francia e Russia, osteggiò la politica di Bismarck contribuendo a provocarne la caduta nel 1890.