Questo sito contribuisce alla audience di

Waldheim, Kurt

uomo politico austriaco (Sankt Andrä-Wördern 1918-Vienna 2007). In diplomazia dal 1945, fu ambasciatore in Canada (1958-1960) e capo delegazione all'ONU (1964-68 e 1970-71). Ministro degli Esteri nel 1968-70, concluse con A. Moro a Copenaghen (novembre 1969) l'accordo che avviò a soluzione la controversia con l'Italia per l'Alto Adige. È stato segretario generale dell'ONU dal 1972 al 1981. Presidente della Repubblica dal 1986 al 1992, la sua candidatura suscitò scalpore a livello internazionale per la diffusione di documenti che presupponevano un suo coinvolgimento nei crimini nazisti in Iugoslavia. Le voci di un passato nazista seppur mai completamente provate, gettano un'ombra sulla figura di Waldheim.

Collegamenti