Questo sito contribuisce alla audience di

Walsh, Raoul

regista cinematografico statunitense (New York 1892-Los Angeles 1980). Allievo di D. W. Griffith, attore egli stesso fino al 1929 (quando un incidente sul lavoro gli costò l'occhio destro), diresse nel muto T. Mix, D. Fairbanks (Il ladro di Baghdad, 1924), la coppia maschile V. McLaglen-E. Lowe, usò tra i primi il sonoro in esterni (Il grande sentiero, 1930), affrontò vari generi, dal bellico al gangsteristico (Una pallottola per Roy, 1941), in ciascuno mettendo, attraverso proprie sceneggiature, folgoranti frammenti delle proprie esperienze. Regista d'azione, trovò nel western il genere congeniale, cui riservò l'ultimo periodo, da La storia del generale Custer (1941) a Far West (1964). Negli anni Settanta del secolo scorso ha lasciato un romanzo e un libro di memorie.