Questo sito contribuisce alla audience di

Wayne, John

nome d'arte dell'attore cinematografico statunitense Marion Michael Morrison (Winterset, Iowa, 1907-Los Angeles 1979). In ca. duecento film e per quasi mezzo secolo raffigurò l'eroe senza macchia e senza paura, testardo, burbero e dai pugni duri, della prateria, dell'esercito e della legge. Scoperto nel 1929 da J. Ford, protagonista nel western di R. WalshIl grande sentiero (1930), divenne popolarissimo con Ombre rosse (1939) e il preferito di Ford in una lunga serie nella quale spiccano Il massacro di Fort Apache, I cavalieri del Nord-Ovest, Un uomo tranquillo e Sentieri selvaggi. Anche con H. Hawks diede interpretazioni memorabili, come Il fiume rosso e Un dollaro d'onore. Diresse se stesso in La battaglia di Alamo (1960) ed espresse le proprie convinzioni politiche nel razzistico I berretti verdi (1968). Nel 1976 interpretò Il pistolero, dalla forte connotazione autobiografica.