Questo sito contribuisce alla audience di

Wehner, Herbert

uomo politico tedesco (Dresda 1906-Bad Godesberg 1990). Comunista dal 1927, durante la dittatura hitleriana emigrò in URSS e in Svezia (1935-46). Divenuto socialdemocratico nel dopoguerra, fu vicepresidente della SPD (1958-73) e capogruppo al Bundestag (1969-83). Ministro per gli Affari pantedeschi della Repubblica Federale di Germania (1966-69), fu l'ideatore di una politica di apertura verso l'Europa dell'Est (Ostpolitik).