Questo sito contribuisce alla audience di

Weichs, Maximilian

feldmaresciallo tedesco (Dessau 1881-Rösberg, Bonn, 1954). Ufficiale di carriera, prese parte alla prima guerra mondiale. Durante il secondo conflitto mondiale comandò varie unità nella campagna di Polonia (1939) e di Francia (1940). In URSS ebbe il comando (1942) del gruppo di armata B e guidò l'offensiva sul fronte meridionale. Condusse poi la ritirata delle forze germaniche attraverso i Balcani (1944).