Questo sito contribuisce alla audience di

Weil, Eric

filosofo tedesco attivo in Francia (Parchim 1904-Nizza 1977). Docente nelle università di Lilla e di Nizza, si oppose all'Assoluto hegeliano, cercando la comprensione del senso dell'uomo e del mondo: in questa ricerca impegnò l'uomo a trasformare, nei rapporti con i suoi simili, la lotta in discussione, il monologo in dialogo, il linguaggio in discorso, capaci di dare realtà a una convivenza pacifica. Opera principale: La logique de la Philosophie (1950).